LA RUTA 40 - Cosa vedere

La Cueva de Las Manos

La Cueva de Las Manos

Lago Nahuel Huapi

Lago Nahuel Huapi

Ushuaia

Ushuaia

 

LA RUTA 40 - CODICE ISPIRAZIONE DI VIAGGIO: CC4AR01022

La Ruta 40 rappresenta un lungo viaggio di quasi 5.200 km da Nord a Sud attraverso le province di Jujuy, Salta, Tucumàn, Catamarca, La Rioja, San Juan, Mendoza, Neuquen, Rio Negro, Chubut e Santa Cruz:
 
San Carlo de Bariloche è una cittadina caratterizzata da un'architettura in stile coloniale, riconvertita in funzioni delle condizioni climatiche locali. E' il punto strategico per partire alla scoperta del Lago Nahuel Huapi. Bariloche è famosa anche per i moderni impianti sciistici e gli sport invernali, il che rappresenta una vera rarità sudamericana: per questo spesso viene definita la "Saint Moritz" argentina. 


Il Lago Nahuel Huapi, viene alimentato dalle acque dei ghiacciai e ha come caratteristica distintiva la notevole profondità.A Nord del lago si incontra il famoso Bosco di Mirti (Bosque de Arrayanes) con alberi centenari e numerosa fauna in libertà, tra cui molti cerbiatti; questo alimenta la tradizione che vuole questi luoghi come fonte di ispirazione del film 'Bambi di Walt Disney. Il bosco è facilmente raggiungibile con i catamarani in servizio sul lago, partendo da Puerto Pañuelo; durante il tragitto è possibile anche godere della visita alla riserva naturale della Isla Victoria. 


Lungo la Ruta 40 sorge anche il sito archeologico tra i più conosciuti dell'Argentina, la 'Grotta delle Mani' (Cueva de Las Manos).La cueva è famosa per le notevoli pitture rupestri, una delle prime forme d'arte primitiva; sono passati circa venticinquemila anni da quando donne preistoriche lasciarono le impronte delle loro mani impresse sulle pareti rocciose della grotta.  


Il Canale di Beagle è uno stretto lungo 240 km e, oltre a segnare il confine tra Cile e Argentina, permette le comunicazioni tra gli oceani Atlantico e Pacifico.Separa la Terra del Fuoco (Isla Grande de Tierra del Fuego) a nord da migliaia di isole e isolette a sud; è situato poco più a nord di Capo Horn (Cabo de Hornos-Chile), l'estrema punta meridionale del continente americano.La città più importante sul canale è Ushuaia (Fin del Mundo), base di partenza ideale per interessanti esplorazioni a bordo di navi e battelli attrezzati, che permettono di raggiungere la Isla de los Lobos Marinos e la Isla del Faro Les Éclaireurs, un'isoletta piccolissima conosciuta per il suo faro di 11 mt. d'altezza, l'ultima luce del sud del mondo. Si potranno ammirare panorami marini inconsueti nonché una variegata fauna nel proprio habitat naturale, come leoni marini, otarie orsine, pinguini, cormorani Imperiali e di Magellano.Non tutti sanno che il canale prende il nome dal brigantino britannico HMS Beagle, che durante le sue spedizioni idrografiche dal 1826 al 1830, ospitò a bordo anche Charles Darwin. 

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fini operativi, statistici e pubblicitari. Per sapere a cosa servono i cookie e per impostare le proprie preferenze visitare la pagina Privacy Policy. Continuando la navigazione o chiudendo questo avviso, acconsenti all'uso dei cookie e ai termini riportati alla pagina Privacy Policy.
OK